XXII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie in Sicilia “Luoghi di speranza e testimoni di bellezza” 21/03/2017-Bagheria
Home » Notizie » XXII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie in Sicilia “Luoghi di speranza e testimoni di bellezza” 21/03/2017-Bagheria
 

Traduci in

Italian English French German Polish Romanian Spanish

Registro elettronico

L'Officina dei Saperi

POR FESR Sicilia

European Quality Label

La Scuola in Chiaro

Login




XXII Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie in Sicilia “Luoghi di speranza e testimoni di bellezza” 21/03/2017-Bagheria PDF
Scritto da Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Vittoria Casa   
Venerdì 03 Marzo 2017 17:45
Hits

Ogni 21 marzo dal 1996 Libera promuove la Giornata della Memoria e dell'Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie, nella convinzione che riflettere sul tema “memoria” ed esercitare una memoria viva e significativa siano cosa diversa dal commemorare, dal ricordare in maniera sterile. Nella memoria delle vittime innocenti e nel dolore dei loro familiari si può ritrovare la storia del nostro Paese, e il necessario stimolo per ricostruire le verità nascoste e riaffermare percorsi di giustizia negata.

E’ proprio in questi giorni il Parlamento Italiano ha istituzionalizzato tale giornata rafforzando l’impegno per la giustizia, per la verità e il bene comune che quotidianamente istituzioni    scolastiche , associazioni, singoli cittadini portano avanti.

Quest’anno, oltre che in Calabria con Locri piazza principale e in oltre 4000 luoghi diffusi in ogni parte d'Italia e in alcuni luoghi dell'Europa e dell'America Latina, il 21 Marzo si svolgerà anche a Bagheria per rilanciare, attraverso l’impegno della società responsabile e delle istituzioni, la cultura della legalità e un consapevole contrasto alle mafie.

La giornata vedrà a partire dalle ore 09:00, le realtà aderenti – istituzionali, amministrative, scolastiche, ecclesiali o religiose, associative, cooperative, sindacali –  impegnate in un corteo che attraverserà la città. Giunti al punto di arrivo si procederà con la lettura di tutti i nomi delle vittime innocenti delle mafie, dalla fine dell’800 ad oggi.

PERCORSO

Punto di ritrovo ore 09:00 Largo Donne vittime della violenza (Mercatino),

Via Federico II – Corso Butera – Corso Umberto I – Piazza Garibaldi –

Arrivo Piazza Vittime della Mafia.

Da Piazza Vittime della Mafia sarà effettuato il collegamento con la  Piazza di Locri.

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Marzo 2017 12:46